1
 
 
 
La note ze Taliana
Início: 19:00 - Término: 23:55
» Ver toda programação
 
 
Ciao a tutti, mi son un talian veneto,de baxan del Grappa. Me mama a xe do rio grande do sul ( guaporé ). Sin contento de sentire e ve vanti puitto Cussitta. Ciaoooo...
Deonir Finotto - Bassano del Grappa ( VI )/VENETO
09/04/2020 - 16:18
Resposta: Caro Deonir. Grassie per scoltar la nostra radio. Ze la nostra magniera de mantegner le raise dei nostri avi. Saluti.
-----------------------

Ciao a tuti. Par caso go scuminzià a scoltarve par radio e go sentìo tante parole venete che usava i me noni e dopo de luri no gó pì sentìo. Vivo in te on paese vizin a Padova e ve ringrazio par quelo che fasì. ciao a tuti....
Luca Bin - Padova/Itália
04/04/2020 - 13:59
Resposta: Caro Luca. Grassie per scoltar la nostra radio. Questa ze la nostra magniera de laorar par mantegner le raise dei nostri avi e valutar turo el so laoro qua ntel Brasile. Saluti.
-----------------------

Grasie par el laoro che fasi co la vostra meravigliosa radio ve scolto senpre dal nostro amato veneto...
Michele costantini - Verona/Italia
24/03/2020 - 17:44
Resposta: Bona sera caro fradel Michele. La nostra casa la ze co le porte verte per ricevel la visita dei nostri fradei veneti. Te spetemo. Saluti mila.
-----------------------

Bona sera dala nostra patria veneta a tutti i fradei veneti che sta in brasìl me piasaria vegner a catarve un dì grasie par el laoro che fasi cola vostra maravigliosa radio!!!...
Michele - Verona, Veneto/italia
24/03/2020 - 17:40
Resposta: Caro Michele. Grassie per scoltar la nostra radio. Ze la nostra magniera de mantegner le raise dei nostri antenati. Saluti.
-----------------------

scolto spesso la vostra radio e vorrei spedirvi i nostri CD per farvi conoscere la nostra musica, potete dirmi a che indirizzo. Grazie buon lavoro Alessio Bus Tomaselli...
Alessio Tomaselli - Belluno/Itália
17/01/2020 - 13:56
Resposta: Caro Alessio. Semo stati contenti co’l tuo messagio. Volemo si el CD co le vostre musiche. Semo pramosi par riceverlo. Gràssie per scoltar la nostra programassion che la femo per mantegner le nostre raise venete portate cuà per i nostri antenati. Saluti.
-----------------------

Ve scolto da la provincia de Padova, Veneto Xe sempre on piaser sentire vecie canson che qua femo fadiga de sentire. Tanti auguri de Bon ano novo a tuti. Viva San Marco....
Francesco Magro - Monteortone, Padova, Veneto/Italia
03/01/2020 - 17:20
Resposta: Grássia per scoltarne. Laoremo par mantegner le nostre raize venete che i nostri antenati i gá porta al Brasile. Bono 2020 anca par voaltri. Saluti.
-----------------------

Um buon natale a tutti quanti nostri italiani. Um strucon de man a tutti....
Valmir citadini - Balneario Rincão/SC
24/12/2019 - 11:41
Resposta: Anca par ti caro Valmir. Grassie per scoltar la nostra radio. Ze la nostra magniera de mantegner le raise dei nostri antenati. Saluti.
-----------------------

Buongiorno, mi chiamo Andrea Rosasco è sono uno studente del Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale di Cinema, Roma. Con alcuni compagni di scuola, di cui uno veneto, vorremmo approfondire il tema degli italiani in Brasile. Vorremmo fare un documentario sulle comunità Talien, perché ci affascina molto il legame con le loro radici venete. Abbiamo già qualche contatto ma ci piacerebbe conoscere più persone possibili appartenenti alla comunità per conoscere le loro storie....
Andrea Rosasco - Trieste/Itália
23/12/2019 - 13:29
Resposta: Caro Andrea. È con gioia che riceviamo il tuo messaggio. Possiamo collaborare con il tuo lavoro, poiché è anche nostro obiettivo salvare e mantenere viva la storia dei nostri antenati immigrati italiani. Parliamo per rendere possibile questa collaborazione. Cordiale abbraccio.
-----------------------

Bel programa, auguri. Son drio scoltarve e vou che me su la sonada El vècio el va, el novo el vien del autor Wilson Canzi de Pinhalzinho, SC...
Noeli Alessi Soletti - Nova Erechim/Santa Catarina
18/12/2019 - 11:31
Resposta: Gràssie Noeli. Laoremo par mantegner le nostre radise e anca che la programassion la sia dal gusto de chi scolta. Saluti.
-----------------------

feliche natal a tuti salute e em poqui de soldi nol fa mal a nessuni...
agenor bozzetto - capao da canoa/rs
10/12/2019 - 11:37
Resposta: Gràssie caro amico. Anca par ti e to fameia i migliori saluti. Pace, salute, fortuna e soldi ntea scarsela fa bene a tuti nel 2020. Gràssie per scoltar la Rádio Brasil Talian.
-----------------------

go manja anca io i pissa can...
agenor bozzetto - capao da canoa/rs
10/12/2019 - 11:35
Resposta: E che boni che i zera. Fa vegner voia de magnarli ncora. Saluti.
-----------------------

fim que la dura mai paura strucon a tuti ei taliani que escolta cuesta radio bonissima...
agenor bozzetto - capao da canoa/rs
10/10/2019 - 11:11
Resposta: Gràssie caro Agenor per scoltar la RBT. Laoremo par contentar chi prestigia la programassion intanto che giutemo a mantegner le nostre raise. Strucon de man,
-----------------------

Bona note Talian Son qua che scolto Bele sonade Te spetemo 25/26/27/10/2019 Difusori del Talian Nova Erechim SC...
Airton Darcy Deon - Nova Erechim/SC
17/09/2019 - 20:31
-----------------------

Buongiorno, sono Barbara Braghin, una giornalista italiana, che vive e lavora a Rovigo. Ho visto che state promuovendo un concorso di poesie sul comune di Arquà Polesine. La locandina è in facebook. Posso avere notizie. Scrivo sul quotidiano La Voce di Rovigo. Cordiali saluti. Barbara Braghin 0039 340 9530338...
Barbara Braghin - Ariano nel Polesine/Rovigo Italia
05/08/2019 - 10:07
Resposta: Cara Barbara. Sarà un piacere parlare con te. Ci terremo in contatto e grazie per il contatto. I migliori saluti.
-----------------------

Bon di a tuti Taliani de questa rádio bela. Mi son Deivid Brombatti, qua di Caxias do Sul. Mi sto drio ascoltar tuti di la programassion bonissima che ze fata con tanto amore. Un struconaso e un gran saluto a tuti valtri....
Deivid Brombatti - Caxias do Sul/RS
27/07/2019 - 13:27
Resposta: Bona sera. Semo stati contenti per ricever el vostro messàgio. Strucon de man a tuti voaltri e gràssie per scoltar la Rádio Brasil Talian.
-----------------------

Cara Ràdio Brasil Talian, me ciamo Claudio Vallarini e ve scrivo da Badia Polesine, provincia de Rovigo, Italia. Parlo el dialetto polesàn e rancuro modi de parlar della gente della me città. Me fa tanto piazere savere che ghe xè nà Radio che trasmette in Lingua Veneto Taliàn. La vostra Lingua usa paròe desuete, qua in gran parte scomparse, ma come dixemo niantri, tirando un poco le rece, recezando, facendo un piccolo sforzo di ascolto, riussimo a capirve. Bravi. La vostra iniziativa la merita t...
Claudio Vallarini - Badia Polesine Rovigo/Itália
20/06/2019 - 10:26
Resposta: Grazie per il messaggio e el incoraggiamento del nostro lavoro. Se troveremo una risposta alla tua richiesta, te le invieremo. Cordiali saluti.
-----------------------

Buongiorno a tutti, sono una studentessa Ítalo brasiliana dela Università degli Studi di Milano e sto facendo delle ricerche per la mia tesi di laurea magistrale, in cui parlerò della preservazione delle culture attraverso la radio. Ho incontrato la vostra bellissima radio e mi piacerebbe molto poter raccontarla. Avrei bisogno del contatto di qualcuno che mi possa dare informazioni in più su di voi ed eventualmente fare delle interviste, mi sarebbe di grande aiuto! Grazie e buona giornata...
Fernanda Bolzan - Trieste/Italia
18/06/2019 - 9:02
Resposta: Grazie per in contato. Ci parleremo.
-----------------------

Boa tarde a todos da radio. Estamos aqui em São Paulo curtindo a programação. Mande um abraco especial ao meu pai Valmor Zambiasi e minha tia Teresinha Zambiasi de Nova Brescia....
MARCELO ZAMBIASI - São Paulo/SP
15/06/2019 - 13:37
Resposta: Bona sera. Semo stati contenti per ricever el vostro messàgio. Lo mandaremo si. Strucon de man a tuti voaltri e gràssie per scoltar la Rádio Brasil Talian.
-----------------------

Buonasera, vi contatto dalla rassegna stampa notturna del giornale radio Rai, da Roma: il nostro programma si chiama Tra poco in edicola e va in onda dal lunedì al venerdì, dalle 23.30 alla 1.30 - il lunedì dalle 00.30, su Radiouno - ora italiana. Si tratta di una cortesia: ci stiamo occupando, attraverso una sorta di rubrica settimanale, che va in onda ogni mercoledì, delle radio italiane all estero e, con la occasione, parliamo della comunità italiana nei paesi di volta in volta toccati. C...
Antonio Bonanata - Roma/Itália
12/06/2019 - 10:04
Resposta: Grazie per l’invito. Ci parliamo. Buona giornata.
-----------------------

Hoje através do FILÓ TALIAN tivemos o prazer de ouvir a sua programação e logicamente cadastrar a sua emissora. Fazemos parte de um grupo fechado, OS PIZZI. Temos em torno de 1.200 membros. Todos com descendência de Italianos. Fico agradecido e por aqui onde o judas perdeu as meias ficamos ligados e sintonizados ouvindo a sua maravilhosa programação. Parabéns. ROBERTO CORREA PIZZI. Um dos Administradores do grupo fechado OS PIZZI....
Roberto Correa Pizzi - TANGARA DA SERRA/Mato Grosso
04/05/2019 - 13:16
Resposta: Gràssie caro Roberto. Laoremo par mantegner le nostre raise Taliane soratuto el parlar. Te ringrassiemo par prestigiar el nostro laoro che lo femo par portar alegressa e ben essere a chi scolta. Un vero strucon de man. Rádio Brasil Talian
-----------------------

------------------------

» Enviar recado

» Ver todos os recados
 
 
« Voltar

El discorso del governador Luca Zaia

Cari amighi radioascoltadori de la Radio Brasil Talian ne’l Rio Grande do Sul, Brazile e ne’l mondo! In cuesto artìgolo ndemo parlar de’l discorso de’l governador de la rezion de’l Veneto-Italia, Luca Zaia, cuando de la sua prima vizita a’l Rio Grande do Sul, in novenbre de 2016, par la inaugurasion de’l Leon de San Marco ne la piasa de la sità de Santa Terereza.

Ma parché mi vao parlar cuà de’l discorso de Zaia? Tuti noantri savemo de la dificultà, de la soferensa, de la fame de i nostri noni cuando i ze rivài cuà. Ma cuei che ze restài ne’l nord d’Italia sarà che i savèa de la storia cuà? Sarà che cuei che vive ancó ne’l Veneto i sà de la storia de i nostri noni e de chi semo noantri ancó?

In realtà i libri ne le scole italiane parla cuazi njente de la storia de la granda imigrasion e la populasion anca sà poco de noantri cuà. Ma cuando go visto el discorso de Zaia, go visto che lu conose ben la nostra storia e anca ga fato un belo reconosimento de tuto che i nostri noni i ga fato. El parla de’l pòpolo veneto, una volta che el ze governador de’l Veneto, ma el suo discorso ze vàlido par tuti i imigranti de’l nord d’Italia. Vedemo parte de’l suo discorso, che no ze miga fato in italiano o portogueze, ma sì ne la nostra lengua veneta/talian:

“...ve digo uma roba, son venjù veramente com voja e com onor cuà da voialtri, no solo parchè voialtri gavè sangue veneto, go anca parchè mio nono ze nato in Brazile, in 5 de magio de 1896, e ze morto in Italia a setenbre de 1996, con 100 ani. A ze morto lùsido e grado de parlar e de contarme cosa che i zera in Brazile. De contarme come che i zera tratài i veneti. De dirme cosa che i gavèa trova cuà...no ga trovà strade, ga trovà bosco, ga trovà bise, ga trovà tuti i problemi de’l mondo. E dizemo a i Braziliani de São Paulo, che se no fuse stài i veneti, cuà sarìa ancora i bise, i boschi, no gue sarìa strade, no gue sarìa njente. Mi son orgoljoso de cuelo che i ga fato i nostri veneti cuà. Son veramente orgoljoso, anca parché se vien cuà, no gue ze solo la lengua che diga, ma gue ze la stòria, a voja de far, el enpenjo, la determinasion, e ze tute robe che se vede fortemente...”

“...recordo che el vostro veneto ga 5 milioni de abitanti, 600 mile enpreze, e un faturato de 150 miliardi de dòlari, ma no ze cusì par njente. A ze cusì par tuti cuei che ze ndai via de’l veneto a’l fin 1800 [fin de’l sècolo XIX], dopo la prima guera mondiale, dopo la seconda guera mondiale, a sacrificarse par cuei che ze restài là. Gavemo pì veneti fora de’l veneto de che in veneto...sò che el consul se enpenja par darve una man, ma ze anca scandalozo, che a nivelo nasionale se domanda 300 dòlari a un par gaver la sitadinanza, parché ze um dirito gaver la sitadinanza italiana. No ze um costo, no dovemo asetar cueste robe, come no ze njanca asetabile che se aspete ani par gaver un pasaporto. Con cueste robe noantri faremo una batalja, parché dargue un pasaporto a un che vive cuà [in Brazile], dargue la sitadinaza, ze come dirgue grasie par cuelo che te gue fato e par cuelo che ga fato i to veci. No ze um pezo, e la Italia deve esèr onorata de gaver gente come voialtri, anca se speso se desmentega.”

Go meso cuà, in cuesto artìgolo, cueste parole de Zaia parché i taliani de’l Brazile i vive um momento spesiale adeso. Dopo tante bastonade, dopo tanta perseguision, dopo ndare in galera par parlar la nostra lengua, adeso scominsia una faze de reconosimento de la nostra storia, de la nostra lengua e de la nostra cultura.

El reconosimento de’l Talian / Veneto Brazilian in 2009 par el governo de’l Estado de’l Rio Grande do Sul e de Santa Catarina, el reconosimento in 2014 par el governo de la Federasion Braziliana, el reconosimento locale par 12 munisipie e anca un discorso de una autorità da’l estero ne la nostra lengua reprezenta un grande momento stòrico e el reconosimento de la forsa, corajo, determinasion, laoro e fede de i nostri noni e de tuti i suoi disendenti.

Marcos Daniel Zancan

talian@talian.ufsm.br





 
webcounterwebsite
 
publicidade lateral
 
Acompanhe-nos através de suas redes sociais favoritas:
  
 
Nenhuma enquete ativa para exibir!